close
Ritorno alla tana del Bianconiglio

Ritorno alla tana del Bianconiglio

Ritorno alla tana del Bianconiglio prosegue un precedente progetto, e propone attività socio-educative che favoriscono il passaggio culturale tra giovani generazioni, coinvolte  in esperienze di peer education sotto la guida di esperti.

In parallelo, il progetto prevede la creazione di un sito dove raccogliere storie (dalla narrativa al cinema, dal fumetto alla musica, dalla poesia ai videogiochi ai nuovi media).

L’idea è infatti approfittare delle conoscenze, delle passioni, degli entusiasmi, della naturale propensione alla condivisione  dei giovani, e fornire loro strumenti, competenze e metodi per tramandare ad altri alcuni prodotti culturali, che confluiscono in una mediateca ideale per giovani con vecchi e nuovi classici che metta in salvo quelli davvero necessari, capaci di parlare ai luoghi più profondi di chi sta cercando la propria identità.

Il passaggio di narrazioni è un atto fondamentale perché porta a una ricerca di senso, di sé e del mondo e a un uso più consapevole dei linguaggi e delle tecnologie.

 

 

Come funziona

La tana del Bianconiglio prevede:

  • Corso di aggiornamento per insegnanti e bibliotecari
  • Laboratori per le classi
  • Partecipazione delle classi coinvolte al progetto Xanadu
  • Creazione di un gruppo di lettura pomeridiano a scuola
  • Creazione di contenuti per la libreria multimediale del progetto
  • Incontro con l’autrice Frances Hardinge
  • Incontro con l’autore Lorenzo Ghetti

 

Materiali

– Scarica la bibliografia

 

La tana del Bianconiglio è realizzato con il contributo di Regione Emilia-Romagna L.R. 14/08.

Vuoi organizzare un progetto come questo nella tua scuola o biblioteca?

Scrivici per avere più informazioni o chiedere un preventivo.

Alcuni progetti simili che abbiamo già fatto


CONTINUE READING...
COMMENTS ARE OFF THIS POST