close
HAMELIN #45 – Figure in movimento

HAMELIN #45 – Figure in movimento

14,00

Il libro è un libro, si legge. Ma con l’app, cosa si fa? Il digitale ci fa riflettere su come si è trasformato il nostro modo di leggere, guardare le figure e raccontare storie. Un numero dedicato alla lettura digitale, nato dal lavoro fatto grazie al progetto europeo Transbook Children’s Literature on the Move, che per quattro anni ha coinvolto artisti e operatori culturali in una riflessione collettiva sulla narrazione per immagini, il libro e l’avvento del digitale.

Categoria:

Descrizione

Indice

  • Transbook Children’s Literature on the Move • Sylvie Vassallo
  • Multimedialità arcaica: parlando di Cave of Forgotten Dreams • Stefano Ricci
  • Il medium e il lettore consapevole • Alberto Sebastiani
  • Gutenberg è morto. Rapporti tra digitale e stampa nell’albo illustrato • Sophie Van der Linden
  • Un altro treno esce dallo schermo. Questioni per costruire una grammatica digitale • Ilaria Tontardini
  • La regola e il gioco. Impossibile non essere multimediali • Emilio Varrà
  • Interattività e storytelling nell’epoca del digitale. Intervista a Louis Rigaud e Anouck Boisrobert
  • Editori nella metamorfosi. Intervista a Minibombo
  • Realtà aumentata in app. Intervista a Julie Stephen Chheng
  • Come inventare le cose con cui vorresti giocare. Intervista a Lucas Zanotto
  • A margine. Esperienze intorno ai libri app in biblioteca • Associazione Cartastraccia

Figure in movimento è stato stampato con il sostegno di Transbook Children’s Literature on the Move, cofinanziato dal progetto Europa Creativa dell’Unione Europea.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *