close

Formazione interna

Gli esperti e le esperte appartenenti alle realtà partner hanno costruito un percorso di formazione interna per approfondire e confrontarsi sui temi centrali di Prendi e scopri e per rendere più efficace il supporto che possono offrire alle reti territoriali. Questi quattro appuntamenti, che hanno preso il via con la costruzione di una definizione di libro-gioco condivisa, sono occasioni di scambio di competenze e buone pratiche per tutte le realtà coinvolte.

Calendario in corso di aggiornamento.

10 luglio 2023

Che cos’è un libro-gioco?
Incontro online

È partito da questa domanda il percorso di formazione interna con cui i partner di Prendi e scopri condividono saperi e pratiche. Nel primo incontro, condotto da Hamelin, Cartastraccia e Salaborsa, le realtà partner si sono interrogate sulle caratteristiche del libro-gioco, un oggetto al confine tra gioco e lettura, fantasia e realtà.
Meraviglia, interazione, polisensorialità e divertimento sono alcune delle parole usate per definire il libro-gioco, anche a partire dalle suggestioni di autrici e autori come Loredana Farina, Bruno Munari, Gianni Rodari e Donald Winnicott. Dall’osservazione dell’oggetto libro è nata una riflessione collettiva sulla relazione che il libro-gioco è in grado di creare con i piccoli lettori, le piccole lettrici e gli adulti che leggono insieme a loro, e sul piacere della lettura condivisa nella prima infanzia.

24 settembre 2023

Di cosa parliamo quando parliamo di libri-gioco?
Zen Book Festival, Palermo

Dopo la conclusione delle attività di Prendi e scopri ospitate dal programma di Zen Book Festival, i partner si sono incontrati per la prima volta in presenza, a Palermo, per dare seguito al percorso di formazione interna. Questo secondo incontro è partito dalle domande emerse durante la formazione online di luglio: stavolta al centro c’è stato il lavoro concreto con i libri per esplorarne insieme la dimensione sensoriale, il loro rapporto con il corpo e con lo spazio. Dalla riflessione sulle qualità fisiche, la postura e la gestualità legate all’oggetto-libro, è nato un confronto sulle competenze e sugli immaginari che vengono attivati dall’esperienza della lettura tra 0 e 6 anni di età. Le realtà partner si sono quindi interrogate sulla narratività dei libri-gioco, sulle possibilità di lettura e di mediazione del libro da parte di adulti, bambini e bambine che leggono insieme. 

10 gennaio 2024

Leggere con. Metodologie e pratiche di lettura
Incontro online

I partner di Prendi e scopri, impegnati nella realizzazione delle attività per bambine e bambini, si sono incontrati online con l’obiettivo di condividere le prime esperienze, impressioni e pratiche di lettura sperimentate nei territori. Ogni buona pratica nasce dall’esperienza diretta e dall’osservazione concreta delle modalità di lettura messe in campo da bambini e bambine, in luoghi e contesti molto diversi tra loro. Consapevoli di questo aspetto, i partner si sono confrontati su alcuni elementi fondamentali per la realizzazione di attività di lettura rivolte alla fascia d’età 0-6 anni: gli obiettivi, la frequenza e la durata delle attività; l’organizzazione dello spazio in cui i libri vengono offerti all’esplorazione dei bambini e delle bambine (ma anche degli adulti che li accompagnano); la selezione bibliografica da proporre; la preparazione delle letture ad alta voce.

11 aprile 2024

I partner di progetto si incontreranno a Bologna in primavera per il quarto appuntamento della formazione interna, in occasione di Bologna Children’s Book Fair e BOOM! Crescere nei libri.