•    ENGLISH
  • Operazione Bachelet – mostra di Gilles Bachelet

    bacheletQuanti tipi di carote ci sono nel mondo conosciuto? E in quanti modi si possono cucinare? Che cosa fa tutto il giorno la moglie del Bianconiglio? Quanto ci mette una lumaca ad andare alla guerra? Che cosa accade se un elefante si convince di essere un gatto? E perché non ci sono struzzi nelle fiabe?
    Gilles Bachelet cerca di rispondere a queste e molte altre domande componendo cataloghi assurdi e inventando storie narrate da bizzarri punti di vista. Giocando con il contrasto fra il disegno meticoloso ed esatto e l’assurdità delle situazioni che racconta. Bachelet è uno dei grandi maestri del riso contemporaneo.

    Operazione Bachelet vuole essere un tuffo senza salvagente (ma con pinne a forma di carote) nel mondo del grande illustratore francese. Un lavoro bifronte: da una parte presso la galleria ABC sarà possibile vedere Missioni Compiute mostra in cui saranno esposte per intero le tavole originali degli ultimi libri dell’autore, per immergersi nelle storie seguendo la vena ironica che attraversa tutta la sua produzione. Presso la sede di Hamelin invece sarà possibile entrare “nella testa di Gilles Bachelet” e vedere il folle backstage del suo lavoro di creazione, Distrattegie vuole ricostruire il metodo con cui Bachelet guarda e rappresenta il mondo attraverso le sue catalogazioni, gli accumuli di oggetti, gli autoritratti, i riferimenti letterari e artistici che popolano il suo universo di storie e i tanti personaggi inventati dall’autore. Indagando moltissimi materiali inediti, soprattutto il lavoro di documentazione e disegno che l’autore porta avanti sui suoi carnet, visibili per la prima volta in mostra, la personale vuole rendere omaggio a Bachelet, attraverso nuovi elementi per costruire un discorso critico attorno all’universo artistico di questo grande creatore.

    Gilles Bachelet racconterà il suo lavoro nell’incontro presso CUBO Unipol, martedì 4 aprile 2017, alle ore 17.30.


    Biografia

    Gilles Bachelet è uno dei maggiori illustratori francesi contemporanei. Nella sua carriera ha lavorato per la stampa, la comunicazione e la pubblicità, prima di approdare all’editoria per ragazzi. Molti sono i libri scritti e illustrati da Bachelet. Dagli esordi con Harlin Quist e le collaborazioni con Patrick Curatin, fino ai titoli più famosi editi in Francia da Seuil. Si è fatto conoscere in Italia con Il mio gatto è proprio matto (edito da Il Castoro) a cui è dedicata una serie di tre storie. Ha poi pubblicato Napoleon Champignon (Motta Junior), La signora Coniglio Bianco (Rizzoli). Nel 2016 vince il Premio Andersen con il Cavaliere Panciaterra (Il Castoro) come miglior albo illustrato.
    Per la Bologna Children’s Book Fair 2017 è in uscita Una storia che…, sempre per i tipi del Il Castoro.
    Dal 2001, insegna illustrazione presso la Scuola Superiore di Arte Cambrai. Vive e lavora a Parigi.

    Operazione Bachelet
    Missioni Compiute
    6 aprile- 22 aprile 2017
    ABC Arte Bologna Cultura (via Alessandrini 11, Bologna)
    Inaugurazione mercoledì 5 Aprile 2017 alle ore 18.30

    Distrattegie
    6 aprile- 5 maggio 2017
    Hamelin Associazione Culturale (via Zamboni 15, Bologna)
    orari: lun-ven ore 10.00 – 18.30
    Inaugurazione mercoledì 5 Aprile 2017 alle ore 19.30

    Promossa da ABC Arte Bologna Cultura, Il Castoro, Hamelin Associazione Culturale, Seuil Jeunesse
    A cura di Hamelin Associazione Culturale
    In collaborazione con Transbook Children’s Literature on the Move, CUBO Unipol
    In occasione di BOOM! Crescere nei libri e Bologna Children’s Book Fair 2017

    Transook è un progetto Europa Creativa 2014/2020 coordinato da Salon du livre et de la presse jeunesse (Francia) in partenariato con Hamelin Associazione Culturale (Italia), Europäische Kinder- und Jugendbuchmesse Saarbrücken (Germania), Tantàgora (Spagna), Arts Basics for Children (Belgio), Nobrow Ltd (UK) e Literárne informačné centrum (Slovacchia).