•    ENGLISH
  • Sottosopra – Voci contemporanee dell’illustrazione svedese

    Sottosopra è un’attitudine nel porsi di fronte al mondo. È la direzione dello sguardo dell’infanzia. È l’idea che tutto sia possibile sebbene perfettamente ribaltato. È il coraggio di affermare un altro ordine delle cose. È l’effetto di un colpo di vento. Questa ci è sembrata la cifra più forte nello sguardo delle illustratrici che ci conducono attraverso questo percorso nella produzione svedese contemporanea. A guidarci, come ossatura dell’intero lavoro, l’opera di Eva Lindström. Nel suo universo poetico, ritroviamo in nuce gli elementi che mettono in relazione le autrici presentate in mostra, Emma Adbåge, Karin Cyrén, Camilla Engman, Joanna Hellgren, Maria Libert, Emelie Östergren e Moa Schulman; artiste stilisticamente e anagraficamente lontane (la maggior parte giovanissime, alcune appena affacciatesi all’universo dell’illustrazione) accomunate da alcuni fili rossi: il senso della natura, della luce, dell’attesa, dell’infanzia. Il catalogo vuole dare una prima apertura su una geografia di illustratori ancora poco nota nel nostro paese: Ilaria Tontardini ripercorre i nessi e le storie delle autrici in mostra. Alle voci di queste ultime è lasciato il lavoro maggiore, quello di raccontarsi attraverso le immagini e le parole, in tre interviste a Eva Lindström, Emma Adbåge e Emelie Östergren.

    A cura di: Hamelin
    Dati: 135 pag. ill.
    Editore: Editrice Compositori
    Anno: 2013

    INDICE
    Presentazioni di Daniel Gustafsson Pech, Rosaria Campioni, Duccio Campagnoli, Paola Giovetti e Hamelin
    Nuove dall’isola dei gabbiani di Ilaria Tontardini
    Non ci si può fidare di chi lascia semplicemente che le cose avvengano. Intervista a Eva Lindström di Giordana Piccinini e Emilio Varrà
    Piume di pavone, salsicce a colazione. Intervista a Emma Adbåge di Roberta Colombo
    Nel paese delle meraviglie. Intervista a Emelie Östergren di Ilaria Tontardini
    Catalogo
    Bibliografia