•    ENGLISH
  • Narrazione disegnata – Corso di formazione

    narrazionedis_baseCorso di formazione per insegnanti (e non solo) su arte sequenziale, albo illustrato, fumetto, graphic novel

    Negli ultimi anni i fumetti, soprattutto nella forma editoriale del graphic novel, e gli albi illustrati hanno conquistato sempre più spazio sugli scaffali delle librerie italiane. Le dimensioni del settore sembrano destinate a crescere ancora, e la narrazione disegnata si avvia a diventare, come è già avvenuto in Francia a partire dalla fine degli anni Settanta, un mezzo di espressione pienamente legittimato nella sua dignità artistica e culturale. A fronte di un rinnovato interesse da parte dei lettori e dei media, la conoscenza diffusa del fumetto e dell’albo illustrato – della loro storia e delle loro potenzialità come linguaggio – rimane superficiale o confinata a una nicchia troppo esigua di esperti e appassionati.

    La scuola e l’università non hanno mai offerto un supporto didattico alla conoscenza di questi linguaggi, e gli studi sulla materia sono ancora rari e non sempre di livello adeguato.

    BilBOlbul propone un ciclo di cinque incontri di aggiornamento sullo stato attuale della narrazione disegnata, dall’albo illustrato al fumetto, dal graphic novel ai webcomics. Lo scopo di questo corso è fornire agli insegnanti e a tutti i partecipanti strumenti per orientarsi nella vasta e sempre più articolata offerta dell’attuale editoria a fumetti e dell’albo illustrato: un percorso che si fonda sul piacere della lettura e sull’acquisizione di competenze per apprezzare più compiutamente i graphic novel e gli albi illustrati, con rilanci sullo statuto delle immagini oggi e sul modo in cui le guardiamo, o non guardiamo.

    Primo incontro – Venerdì 13 Aprile (15.00 – 18.00)
    Narrare per immagini: una comparazione tra il linguaggio del fumetto e quello dell’albo illustrato per analizzare parentele e differenze nella gestione degli elementi del racconto (sequenza, gestione dello spazio e del tempo, il ritmo, l’oggetto libro, rapporto tra immagini e parole)

    Secondo incontro – Venerdì 27 Aprile (15.00 – 18.00)
    Il panorama del fumetto e del graphic novel degli ultimi vent’anni: autori, opere, editori, sottogeneri narrativi.

    Terzo incontro – Venerdì 11 Maggio (15.00 – 18.00)
    Il panorama dell’albo illustrato degli ultimi vent’anni: autori, opere, editori, sottogeneri narrativi.

    Quarto incontro – Venerdì 18 Maggio (15.00 – 18.00)
    Sempre più frequentemente la narrazione visuale ha mescolato forme e linguaggi dando vita a opere ibride al confine tra fumetto, illustrazione, disegno contemporaneo, grafica, sia attraverso proposte dell’editoria tradizionale sia attraverso canali diversi come il digitale e le autoproduzioni. Si propone una panoramica degli esiti più interessanti di questi fenomeni.

    Quinto incontro – Venerdì 25 Maggio (orario da definire)
    Incontro con un fumettista o illustratore per un confronto sulla sua opera e sulle trasformazioni della narrazione per immagini di questi anni. È possibile proporre un ulteriore incontro dello stesso autore rivolto agli studenti.

    Metodologia di lavoro
    Dopo il primo incontro, e di volta in volta per tutti i successivi, verranno consigliati dei titoli che potranno essere letti in preparazione dell’incontro successivo come spunto per un confronto collettivo tra i partecipanti.
    Ogni incontro sarà della durata di tre ore (escluso quello con l’autore della durata di due ore) e condotto da due operatori.

    Costi
    Per la partecipazione si richiede un contributo di € 120,00 a persona. Sarà richiesto di versare un acconto di € 50,00 tramite bonifico bancario o paypal. Il saldo potrà essere effettuato con le stesse modalità, o in contanti nei giorni degli incontri.

    Gli incontro si svolgeranno presso il Centro studi Didattica delle Arti, in via Cartoleria 9 a Bologna.

    Il corso ha raggiunto il limite di iscrizioni. Per informazioni su prossime date: damiano.pergolis@gmail.com

    Il progetto è realizzato anche grazie al sostegno di isArt – Liceo Artistico Arcangeli di Bologna.

    [L’immagine è tratta da Blexbolex, Vacanze, orecchio acerbo, 2018]